“Quello che mi interessa,
è interpretare non solo uno stile,
ma un modo di vivere, nella massima coerenza
tra quello che è fuori ognuno di noi
e quello che abbiamo dentro.”

GIANLUIGI MARCHI

GIANLUIGI MARCHI

è LUI LA MENTE CREATIVA
DEL GRUPPO MARCHI

Tutto inizia dal legno e con il legno. Gianluigi Marchi lo conosce fin da giovanissimo, si appassiona a questo materiale capace di dare forma ad ogni idea, di arricchirsi di emozioni nel tempo, quindi di accogliere e di riscaldare qualsiasi ambiente. E’ lui la mente creativa del Gruppo, personalità poliedrica e curiosa, quello che ha progettato le cucine più famose, sempre alla ricerca del nuovo e del bello.
La costante ricerca di armonia rende speciale le sue cucine, dando vita a lyfestyle senza tempo e soprattutto determinando il successo di un marchio interprete del Made in Italy nel mondo.

CREATIVO, MA SEMPRE CON UNA SFIDA DAVANTI.

L’IMPRENDITORE

Gian Luigi Marchi incarna anche la figura dell’artigiano imprenditore: grazie al suo intuito prima e all’apporto dei suoi famigliari poi, l’azienda è cresciuta, rinnovando le proprie proposte e investendo in nuove linee produttive, con un solo obiettivo: coniugare la cultura del saper fare artigianale a una visione imprenditoriale in sintonia con i cambiamenti socioeconomici che si sono verificati in quarant’anni.

“Voglio conservare il legame con il territorio, che da sempre è la nostra forza, continuare a sentire la passione per il legno, dare vita a cucine dove funzionalità e l’estetica siano un tutt’uno… soprattutto voglio evitare il banale per creare ambienti speciali.”

GIANLUIGI MARCHI

Quando tutti chiamavano la cucina in legno rustica, io la chiamai country.

UN’INTUIZIONE DI SUCCESSO

L’amore per il legno e la ricerca di un’alta qualità della vita creano qualcosa di unico, cioè cucine al di là delle mode passeggere, rappresentazione di quel #gusto italiano che continua a incantare il mondo: basta pensare a Doralice, la prima cucina di successo di Marchi Cucine che progettata nel 1985, si è evoluta nel tempo ed è ancora oggi in produzione.

L'AZIENDA

UNA CRESCITA ED UNA EVOLUZIONE CONTINUA
DAL 1976 AD OGGI

CONIUGARE LE COMPETENZE ARTIGIANALI
ALLO SVILUPPO TECNOLOGICO PIù AVANZATO, il segreto del successo

UNA ECCELLENZA ITALIANA

Grande marca non si nasce, lo si diventa con il tempo. E lo si diventa con la qualità delle cucine che si producono.
Belle fuori, forti dentro, sono caratterizzate da una notevole libertà compositiva per interpretare concept diversi dell’abitare.
Prodotti che soddisfano le esigenze funzionali di ogni giorno ed esplorano differenti scelte stilistiche.
E oggi che abbiamo raggiunto una dimensione industriale, siamo riusciti a mantenere in ogni modello un sapore artigianale.
In Marchi Cucine c’è tutto questo e c’è molto di più. Entrate nel nostro mondo: scoprirete i vantaggi di scegliere una grande marca.

LA NOSTRA STORIA NASCE PIù DI QUARANTANNI FA.

CENTINAIA DI PERSONE
CHE OPERANO
CON LO STESSO ENTUSIASMO

Con intuito e determinazione, l’Azienda è cresciuta negli anni: da piccolo opificio di provincia a realtà dalle dimensioni internazionali che si estende su oltre 15.000 metri quadrati.
Oggi lavorano per Marchi Cucine centinaia di persone, tra operai specializzati, tecnici, addetti al controllo e alla gestione, addetti alla logistica e al magazzino, oltre a progettisti, ingegneri e manager.
Marchi Cucine è una azienda che poggia le proprie basi su una profonda esperienza artigianale, sviluppata negli ultimi anni grazie all’introduzione di tecnologie di ultima generazione e a metodologie di lavoro innovative orientate alla massima qualità, alla diminuzione degli sprechi e all’attenzione all’ambiente.
Ma a fianco delle macchine più evolute vi sono ancora esperti artigiani che si occupano della cura di ogni dettaglio, per dare sempre un carattere distintivo e carico di umanità a ciascun prodotto che esce dal nostro stabilimento.